Giuseppe Gullotta

Giuseppe Gullotta

Giovedì, 29 Dicembre 2011 09:35

Farmaci: ecco quali accostamenti evitare

Non solo alcolici e caffeina possono interagire con i medicinali, anche succhi di frutta e cibi stagionati sono in grado di alterarne gli effetti.

Se è abbastanza noto che assu­mendo più farmaci contempora­neamente si rischiano interazioni fra principi attivi e si aumentano le probabilità di avere effetti inde­siderati, sembrano invece essere meno conosciute le interazioni tra i farmaci e alcuni alimenti che consumiamo, anche quotidiana­mente. È provato che alcuni cibi presenti sulla nostra tavola posso­no ridurne o potenziarne l’effica­cia e perfino causare la comparsa di problemi, più o meno gravi. Gran parte delle interazioni si ve­rifica a livello dell’assorbimento gastrointestinale dei farmaci, cioè quando questi sono nello sto­maco e nell’intestino: il cibo può avere effetti sia sulla velocità di assorbimento sia sulla quantità di farmaco assorbito. Per questo mo­tivo è molto importante leggere il foglietto illustrativo per capire se si deve assumere il farmaco a sto­maco pieno o lontano dai pasti. Di solito, sul foglietto viene indicato se l’assunzione di particolari cibi può modificare il risultato atteso.

CONTENGONO RACCOMANDAZIONI PER LA PRATICA CLINICA

(DIRE - Notiziario Sanita') Roma, 31 ott. - Dai programmi educativi agli interventi psicologici e farmacologici: questa mattina all'Universita' degli studi di Milano sono state presentate le prime Linea guida per il trattamento dei disturbi autistici nei bambini e adolescenti (0 - 18 anni). Redatte dall'Istituto superiore di sanita', sono il frutto della sintesi di numerose ricerche in questo campo.

Nonostante questa patologia sia conosciuta da 60 anni, sono ancora molte le incertezze su come seguire i piccoli pazienti. Da qui l'esigenza di "elaborare delle Linee guida -si legge nel comunicato dell'istituto di ricerca Medea- da mettere a disposizione di tutta la comunita' nazionale". Nelle Linee guida sono contenute "raccomandazioni per la pratica clinica - continua il comunicato - e sono poste come punto di riferimento per gli operatori interessati, per tutti coloro che hanno a che fare professionalmente con una determinata condizione patologica e piu' in generale per tutti i cittadini". Nella mattinata e' stata presentata anche la ricerca sul "Carico di sofferenza delle famiglie" che hanno un figlio autistico. Una ricerca che rientra nel Programma nazionale di ricerca strategica in eta' evolutiva, guidato da Irccs Medea - La nostra famiglia.

Lo studio sulla sofferenza delle famiglie ha coinvolto 352 madri e 289 padri con figli autistici, 140 madri e 115 padri con figli affetti da sindrome di down e 153 madri e 133 padri con figli con diabete mellito di tipo 1. Il risultato e' che i genitori con figli autistici "sono sottoposti a un carico soggettivo e oggettivo, anche economico, superiore a quello, pur elevato, delle altre famiglie". Le ragioni sono molteplici: "minor sostegno sociale percepito", "peggiore opinione sulla qualita' dell'assistenza", "maggiore gravita' clinica e minore funzionamento psicosociale del figlio".

Giovedì, 03 Novembre 2011 11:36

Studio e orari di ricevimento

Lo studio del Dott. Gullotta Giuseppe e della Dott.ssa Graziana  Gullotta si trova in

Via San Filippo, 41 - Adrano (CT)

Telefono  095 769 63 88  -

CHIAMATA via Internet con Webcam : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CHIAMATA via Internet con Messenger : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  ( negli orari di studio )

Orari di ricevimento, per appuntamento, dal 25 maggio 2015   :

 
- Lunedi       dalle ore  15.30  fino alle 19.00.

- Martedì     dalle ore   9.00 fino alle 12.00.

- Mercoledì  dalle ore  8.30 fino alle 9.30.

- Mercoledì  dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

- Venerdì  dalle ore 9.00 fino alle 11.30.

INOLTRE  :  Si possono  richiedere ricette per farmaci o per visite specialistiche anche nei seguenti giorni:
Mercoledi'  dalle ore  18,00  alle ore 19,00 , orario di appuntamento  riservato agli adolescenti dai 10 ai 16 anni

VISITE A PAGAMENTO :

Per prenotare una VISITA via INTERNET  clicca su  http://www.idoctors.it/medico/944/0


Se volete avere anche un Contatto  via e-mail scrivete all'indirizzo di posta elettronica

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

hostgator coupon or play poker on party poker
Copyright 2011 Giuseppe Gullotta - Dottor Gullotta. Creato da Giuseppe Suraci
Joomla Templates by Wordpress themes free